Carpino bianco (Carpinus betulus) (càrpane)

Categoria: 
Albero tipologia


• Famiglia: Corylacee
• Altezza: Raggiunge i 20 m altezza ed è poco longevo, anche se può superare il secolo di vita.
• Foglie: Foglie semplici, alterne, a forma ovoidale-allungata e margine finemente dentato, verdi nella pagina superiore, più chiare e leggermente pubescenti nella pagina inferiore.
• Chioma e fusto: Albero di medie dimensioni, con ramificazione primaria orizzontale-ascendente, distribuita lungo i due terzi dell’intero tronco. Chioma ovato-espansa o allungata. Tronco eretto, scanalato, ricoperto da una corteccia liscia di colore grigio.
• Fiori: Fiori maschili riuniti in amenti penduli formati da squame; amenti femminili formati da brattee trilobate che permangono a proteggere i frutti e ne favoriscono la diffusione.
• Areale: Ha una vasta distribuzione nell’Europa centrale e sud-orientale, sino al Caucaso. In Italia è particolarmente diffuso nel Settentrione, mentre è assente nelle grandi isole. Localizzato nei relitti querceti padani. E’ specie ampiamente impiegata nel verde ornamentale storico, ma anche in parchi e giardini.
• Ecologia
Terreno: Predilige i terreni profondi, sciolti e fertili e le posizioni luminose.
Ambiente: Specie tipica dei querceti padani e dei boschi mesofili della bassa montagna, esige medie condizioni di umidità e di temperatura.

 

Schede in cui la specie è presente:   15   114   126